PAUL AUSTER

Il libro delle illusioni

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 14/08/2016
Che fine ha fatto Hector Mann? Protagonista di una breve e folgorante carriera nella Hollywood degli anni Venti, l'attore è scomparso nel nulla. Le sue comiche mute fanno ormai parte della storia del cinema, accanto a quelle di Charlie Chaplin, Buster Keaton e Harold Lloyd. Ma cosa lo ha spinto, o costretto, a fuggire da un brillante futuro in un giorno di gennaio del 1929? Quando David Zimmer vede per la prima volta un film di Hector Mann, ritrova il sorriso che aveva perduto da molti mesi. Sua moglie e i suoi due figli sono morti in un incidente aereo e lui è schiacciato dal dolore. Scrivere un libro sul geniale comico scomparso diventa un modo per sopravvivere. Ma, alla pubblicazione del saggio, Zimmer riceve una lettera da Terra del Sueño, New Mexico, e qualche tempo dopo una donna misteriosa viene a stanarlo dalla sua solitudine, raccontandogli l'incredibile storia della vita di Hector Mann. Intrecci sentimentali, omicidi, fughe e vagabondaggi, e infine un progetto grandioso e folle: una sfida al nulla messa in scena nello scarno paesaggio del deserto americano, e destinata a cancellarsi da sola. In un gioco drammatico di echi e rispecchiamenti, Zimmer svela la vita segreta di Mann, e Mann, indirettamente, gli restituisce la voglia di vivere e di amare. Qui Paul Auster tocca il cuore dell'esperienza artistica, la sua fragilità e la sua forza: perché e per chi esiste un'opera d'arte. Ovvero, come l'arte può dare, e togliere, la vita.
Paul Auster si ripresenta in questo suo libro come un degli scrittori piú raffinati, eleganti e sapienti della letteratura americana contemporanea. (Fernanda Pivano)
Basterebbe una sola delle idee vertiginose intorno a cui è costruito “Il libro delle illusioni” per essere storditi di ammirazione per Paul Auster. (Sandra Petrignani)

Giudizio

Voto:
Un bel libro. Un gioco di specchi interessante. Zimmer scopre Mann, e indaga sulla sua vita per guarire la propria vita, e scrive un libro su un libro che si è perso su un uomo che si è perso. E' un bel libro, che scorre via veloce. A tratti forse è un po' "troppo", ricorda un po' troppo un film soprattutto nella ricerca del colpo di scena. Spesso ci si scopre a intuire già cosa succederà.
Cerca citazioni di Paul Auster tra quelle inserite!

Tutti i libri di Paul Auster

  • Il libro delle illusioni (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Paul Auster
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanista, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    » contatti » privacy policy