Citazioni, aforismi, motti di Ray Bradbury

Elenco citazioni e aforismi, ordine per autore/libro

Ray Bradbury, "Cronache Marziane"
- Che cosa guardi con tanta forza, papÓ? - - Sto cercando logica e buon senso terrestri, buon governo, pace e senso di responsabilitÓ, sempre terrestri. - - Tutte queste cose sono lÓ, sulla Terra? - - No, non ce le ho trovate. Non ci sono pi¨. Forse non vi ritorneranno nemmeno pi¨. Forse ci siamo illusi che vi siano state un tempo. -
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Cronache Marziane"
C'era una bianca cittadina silente sulla riva dell'estinto mare marziano. Era deserta. Nessuno vi si muoveva. Luci solitaria ardevano nelle botteghe per tutto il giorno. Le porte dei negozi erano aperte, come se la gente fosse improvvisamente partita, dimenticandosi di usare le chiavi. Riviste, portate dalla Terra sul razzo argenteo un mese prima, palpitavano al soffio del vento, intatte, giÓ ingi [continua...]
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Cronache Marziane"
L'animale non cerca di capire la vita. La sua stessa ragione di vivere Ŕ la vita; esso gode e gusta la vita.
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Cronache Marziane"
Un'intera civiltÓ distrutta da avidi e devoti bigotti. La storia non perdonerÓ mai Cortez.
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Paese d'ottobre"
La vita Ŕ una faccenda solitaria. Anche tra sposi. Certe volte, nelle braccia stesse di una persona, te ne senti a milioni di chilometri lontano.
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Paese d'ottobre"
Naturalmente lei sa che dei bambini uccidono la madre nascendo. PerchÚ? Potrebbe mai trattarsi di rancore per il fatto di essere costretti a venire in uno sporco mondo come questo.
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Paese d'ottobre"
Era settembre. Gli ultimi giorni del mese, quando, senza motivo, le cose diventano tristi.
Categoria: Narrativa
Ray Bradbury, "Paese d'Ottobre"
... paese dell'anno che volge sempre alla fine. Paese con alture di caligine e fiumi di foschia; dove i meriggi fuggono, i vespri e gli albori indugiano e le notti rimangono. Paese fatto pi¨ che altro di cantine, cellieri, carbonaie, soffitte, credenze, sgabuzzini, tutti sul lato opposto al sole. Paese di gente autunnale, con pensieri soltanto autunnali, il cui passo di notte sui marciapiedi ha su [continua...]
Categoria: Narrativa

[ Pagina 1 di 1 ]
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi Ŕ proprietÓ intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.

» www.bostro.net » contatti
» Privacy Policy

Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti Ŕ distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net