CATEGORIE:
Recensioni liquidi BlendFeel per sigaretta elettronica

Recensioni liquidi BlendFeel per sigaretta elettronica

Categoria: SVAPARE

Inserito in DATA: 07/07/2015
Vai ai COMMENTI
Ho preso tre confezioni dei nuovi liquidi a marchio BlendFeel tutto italiano!
Per ora ne ho presi tre della serie Eliquidi Serie X ovvero appunto la linea ESX.
Premetto già da ora una cosa: saranno gli ultimi che prendo  per via della confezione. infatti, come per E-liquid France hanno optato per una confezione in vetro! Ok, questi hanno anche un'altra confezione in cartone che li protegge, però è una spaccatura di coglioni e oltretutto una boccetta da 10ml ti occupa in tasca come un cellulare!
Io non so, non vorrei essere il solito rompicoglioni... ma non ho mai incontrato uno svapatore vero - ovvero uno che svapa e non fuma - che non avesse perennemente almeno una confezione di liquido in tasca.
Già io ne ho sempre una almeno nonostante l'atomizzatore X-Jet Vivi Nova con tank da 3,5ml
Le giustificazioni del vetro sono le solite: tiene meglio l'aroma rispetto alla plastica. Si vabbé diocan ma non siamo mica dei sommelier dello svapo!!!
La boccetta in vetro è scomoda! Innanzitutto, hai sempre il terrore che si rompa. In secondo luogo non potendo essere "strizzata" come una in plastica, per riempire il tank devono mettere una pompetta che rende scomodo riempire il tank.
Con una boccetta in plastica riuscite a fare tutto senza un piano d'appoggio: con questa non c'è verso, dovete avere un piano a portata di mano, e dovete perderci un po' più di tempo e appena avrete un po' di fretta perché il telefono squilla vi succederà come a me e vi ritroverete col tavolo pieno di liquido che dovete buttare via dioboe.
Mi dispiace, ma è una scelta che io boccio senza se e senza ma: la boccetta in vetro è una cagata pazzesca!

SEMI SOLUZIONE
Comunque, come suggerisce il PERA, basta prendere una boccetta vuota ad esempio di liquido DEA o come nel mio caso di LOP Hard Vaping e togliere il beccutto aiutandosi con un coltellino, così da travasare il liquido. Allego in fondo una foto. Non considero questa una soluzione: perché devo travasare il liquido? Oltretutto viene fornito anche in confezione da 10ml... a questo punto forniscimi 100ml di liquido e così sono a posto. No, non lo accetto. Ma almeno così se ne viene fuori, anche perché la pippetta di aspirazione è troppo corta e se usate solo quella per riempire la sigaretta elettronica, non riuscirete ad aspirare tutto il liquido.

ESX Enigma

"Per un dopocena speciale invece del solito amaro" recita la recensione ufficiale. In effetti.... è un amaro. Un Montenegro, forse, ma con un tono più forte che ricorda l'Unicum. Ci sono piante e spezie che rendono questo liquido potente. Soddisfa, ne sono sicuro, anche chi usa di solito liquidi tabaccosi perché si sente una tonalità di affumicato simile al fumo passivo di un buon sigaro, sebbene molto velata. Si sente un po' di liquirizia.
Non è indubbiamente un liquido da fumare in ogni momento, e io che lo sto facendo lo sto infatti anche un po' patendo. Oggi è una giornata di grande afa e non mi trovo molto bene con questo liquido, ma la sera davanti alla TV è magnifico, o mentre bevi birra al bar. Buono, insomma, ben fatto, ma da usare saltuariamente. Peccato per la confezione, ne ho appena versato un po' sul tavolo perché riempire il tank con la pompetta è un'operazione ingrata.
L'unica nota negativa: ribolle. La resistenza della mia sigaretta fa i gorgoglii... ho provato a cambiare resistenza, ma è la stessa cosa, per cui penso a un problema del liquido anche perché subito prima di usarlo con la stessa resistenza non avevo alcun problema.
Il liquido è scuro, e si scurisce un bel po' durante l'utilizzo. Provato con 9mg di nicotina. Ho paura che mi sporcherà notevolmente la sigaretta e che quando diventerà molto scuro dovrò buttare via i residui...
RETTIFICA: VOTO 1! Il liquido è terribile, continua a gorgogliare e soprattutto traspira nella batteria insozzandola e nel condotto di aspirazione. Mi è durato a malapena due giorni perché un po' l'ho perso durante la ricarica con la famosa pompetta di merda, ma molto se ne va perché devo pulire la batteria ogni due ore almeno. Ho già provato a cambiare resistenza ma niente da fare, e la resistenza che avevo prima l'avevo già in uso da due settimane senza problemi con altri liquidi. Inoltre si scurisce in maniera inquietante, ora è quasi nero, adesso piazzo una foto ma scuro così fa fatica a tirare. Ogni boccata la bocca riceve anche gocce di liquido e sapete che non è il massimo, la lingua mi pizzica terribilmente. Alzando il tiraggio della batteria la situazione un po' migliora ma io sono solito usarla a 4V mentre ora devo usarla a 4,8V e la cosa non mi garba molto. BOCCIATO SENZA ESITAZIONE!
AGGIORNAMENTO: diventato insvapabile verso la fine, scuro e denso, ho buttato via mezzo tank della Vivi Nova, ho smontato tutto e pulito per bene quindi ho sostituito il liquido col Brown Castle che recensirò a breve e la sigaretta tira bene senza gorgogliare. Bocciato a pieni voti.

ESX Brown Castle

Un sapore che, nelle intenzioni di BlendFeel, dovrebbe richiamare i sapori tenui dell'autunno, evocandoli attraverso la castagna e un tenue sentore di brandy. Be, ottimo. Buono. Caldo e corroborante, direi quasi che ammorbidisce lo spirito. Si sente netta la castagna, un dolce di castagna, un po' di mandorle forse, mandorle dolci, nocciole. Il brandy lo sento ora che l'ho letto nella descrizione, è un sapore un po' dolciastro che giace sullo sfondo.
E' proprio uno di quei liquidi che piacciono a me, caldi, aromatici, che ti riempiono la bocca di aromi profumati, buonissimo. Ora vedrò come si comporta perché anche questo ha un colore di suo già piuttosto marcato e non vorrei facesse la stessa fine dell'Enigma, che è finito nel cesso.
Intanto posso dire che la sigaretta non gorgoglia... (vd. recensione dell'Enigma). Però si scurisce, si brucia anche questo durante l'utilizzo. Non ai livelli dell'Enigma, ma lo fa anche lui, e quando è scuro tira male, e filtra dalla resistenza smerdando la batteria. 
AGGIORNAMENTO 11/2016: svapato a nicotina 4mg con atomizzatore Aspire Nautilus. Confermo la bontà del liquido. Ovviamente ora che ho il Nautilus non ho fortunatamente più problemi di perdite liquido.

ESX Napulé

Si, effettivamente ricorda un dolce. La pastafrolla dolce, un po' di pasticcera, forse il dolce dell'uvetta, un po' di fresco di agrumi, canditi ad aromatizzare il tutto, insomma un buon dolce che però non dice un po' una fava.
Non è deciso, tende un po' a nauseare come aver mangiato troppa torta.
Non riesco a decidermi bene. Appena provato era ottimo, tuttavia come dicevo tende a nauseare ed il problema principale di ciò è che i gusti si perdono, ci si ritrova assuefatti ai morbidi aromi della pasticcera e al secondo tank non li sentirete più.
Noto inoltre che il liquido, sebbene più chiaro dell'Enigma, tende comunque a diventare molto scuro man mano che lo si svapa e sulla mia Vivi Nova comporta, come nel caso dell'Enigma, che quando il liquido arriva all'attacco tra il tubo di aspirazione e la resistenza, filtra un po' all'interno andando a smerdare la batteria; oltre all'ovvio fatto che più il liquido si "cuoce" e diventa scuro, meno è svapabile e più problemi si hanno a tirare.

Blendfeel Antidoto

Liquido composto da liquirizia, mela verde e limone. Sono un grande amante della liquirizia, ma non degli aromi alla liquirizia. Mi piace la liquirizia in resina, o il tronchetto da masticare, ma non il gelato alla liquirizia, o la caramella. Per lo stesso motivo, non mi sono mai piaciuti più di tanto i liquidi alla liquirizia.
Oltretutto, di solito, i liquidi alla liquirizia sanno quasi solo di liquirizia, oltre a un mentolato che secondo me mettono sempre per sdrammatizzare un po'.
Questo invece non è male. La liquirizia è velata in maniera egregia sfruttando l'aspro della mela verde, ben presente, e del limone che invece è più in sottofondo ma incisivo proprio perché la nota frizzante d'agrume smorza il morbido della liquirizia.
L'ho preso perché mi sto convertendo ai liquidi a zero nicotina non solo sulla Nebox, ma anche sulla svapata quotidiana con il mio GS-Tank, e questi liquidi morbidi e corposi vanno bene per non risentire della mancanza di hit tipica della nicotina.
Provato 50/50% e Zero Nicotina fine aprile 2016

Blendfeel Reset

Un liquido che ho provato e che mi è piaciuto veramente tanto. Composto da un mix ben dosato di limone (acre, crudo, sicuramente), zenzero e menta. La menta di solito non mi piace, perché copre tutto. Anche qui copre bene i sapori, sia chiaro: ma ne hanno utilizzata poca, e poi inoltre i tre aromi stanno bene assieme. Il limone aggiunge un po' di acido alla menta, mentre lo zenzero è forse quello più presente ma meno identificabile perché si sente sulla lingua. Se non vi piace lo zenzero, però, lasciate perdere. Tuttavia veramente fresco e buono, dal sapore particolare. L'unica nota negativa è che svapandolo tanto la lingua tende ad abituarsi e vi resta solo la menta. Forse senza menta era meglio.
Provato 50/50% e Zero Nicotina dicembre 2016

MATERIALE A CORREDO


Inserisci un commento

Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti www.bostro.net
Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy


Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net