Recensioni liquidi T-Juice per sigaretta elettronica

Categoria: SVAPARE

Inserito in DATA: 19/09/2014
Vai ai COMMENTI
Sito web ufficiale: http://www.t-juice.com/
Una marca da poco commercializzata, arrivata dall'Inghilterra. Promettono aromi dal sapore molto naturale e delicato, e mantengono la promessa perché sono veramente saporiti. Informazioni: http://www.esigarettaforum.com/f193/e-liquid-t-juice-18779/
Da quando sono passato ai T-Juice, anche quelli che più mi piacevano tra i liquidi Flavour Art ed e-Breeze sono passati in secondo piano perché i T-Juice sono di livello indubbiamente superiore.

CUBANITO

Viene presentato così: "Un estratto da foglie di tabacco Latakia, le foglie vengono raccolte e stagionate, dando un sapore terroso molto profondo. Infine, è guarnito con essenze di pino e quercia, che gli conferisce un gusto intenso". E la descrizione pareggia la prova! Sapore fresco, riempi il palato, evoca foglie verdi di tabacco fresche e umide di rugiada! Magnifico! Persino chi lo sente "passivamente" ne rimane impressionato, come il mio meccanico che mi ha chiesto "Ma sono foglie di tabacco?". Il tabacco è molto presente, ma confermo che si sentono anche le essenze di pino e quercia perché il frescore richiama molto i relativi aromi per ambiente. Molto molto buono, colpisce, riempie, lo producono però solo con nicotina 11mg per cui si fa sentire, sotto questo aspetto. Al momento è il mio liquido preferito, ed ha superato l'Ozone della FlavourArt.
Non è assolutamente secco, anche svapato in abbondanza non secca la gola e lega bene anche col cibo e l'alcol.
Rivisitazione: provato tempo dopo, mi ha lasciato un po' deluso, però più che altro per il fatto che ho abbandonato i tabaccosi.

USA REDS

Viene presentato così: "Questa miscela di tabacco contiene un sapore leggermente nocciolato con caramello e con una goccia di succo di cocco, solo per aumentare la scorrevolezza di sapore. Questo ti colpisce subito ed è seguito da un accogliente e familiare sensazione di tabacco tostato , Un grande liquido per tutto il giorno". Ora, di tabacco e di caramello non ne sento traccia. Il cocco lo intuisci solo da un retrogusto altamente sintetico. Nel complesso un sapore troppo forte e plasticoso, che tende subito a nauseare. E' anche molto secco e se svapato a lungo dà un po' di fastidio. Io l'ho bocciato in pieno, anche se riempie bene la bocca. Mg 10 di nicotina.

UK SMOKES

Ottimo.Viene presentato come un liquido tabaccoso, dagli aromi Burley che altro non è che un tipo di tabacco per sigaretta. E la descrizione ci azzecca in pieno: leggermente amaro, differentemente dagli altri T-Juice che ho provato, riempie la bocca di sapore di tabacco fresco, l'hit è ottimo, non secca per niente, va benissimo dopo mangiato e accompagna molto bene le birre! :-) Ho notato che non sporca troppo le wick e che utilizzando un altro liquido subito dopo non ne altera eccessivamente il sapore. Un liquido che ho goduto appieno, finito in neanche 5 giorni, e che andava bene in ogni ora del giorno, della notte, e per una comoda svapata di primo mattino.

EASTERN BLEND

Pubblicizzato come richiamante l'aroma di una sigaretta turca, non capisco molto perché, ma posso dire che è molto tabaccoso, riempie bene la bocca, si fa apprezzare, meno potente ed amarognolo rispetto all'UK Smokes o al Cubanito anche se pensavo fosse l'opposto. Mi fa un po' di grattino in bocca ma poco, forse anche dovuto al fatto che lo svapo con abbondanza, anzi sicuramente perché la boccetta mi è durata si e no quattro giorni. Un tabacco per tutti, per ogni momento: non eccessivo, non nauseante, non troppo marcato, per ogni occasione.

COLONEL CUSTARD

Questa la magnifica recensione della T-Juice: "Stare sull'attenti! Il colonnello è arrivato. In realtà questa eliquid dovrebbe essere chiamato il re delle vaniglie. E’ lussureggiante, cremoso, e pieno di sapore." - Evviva il Colonnello! Rispetto a Eastern, UK, Cubanito, è più dolce, vanigliato, ma rispetto a quelli vanigliati di altre marche che ho provato, è meno plasticoso, meno nauseante, non fa secco, e sebbene il sapore sia particolare (non lega particolarmente con cibo e bevande) nel corso della giornata non annoia, anzi. 
Non per ogni occasione... ma per molte.
Rivisitazione: riprovato in seguito, ad ogni boccetta mi è sembrato sempre migliore!

AFRO DIZZIAC

Un liquido afrodisiaco? Be, è marketing: non pensate che svapando questo liquido il cazzo vi tirerà di più! Per quello c'è il Viagra. Un misto di liquirizia e menta molto potente, importante. I sapori sono puri, non artificiali, mentre lo aspiri la menta ti riempi la bocca con un sapore molto potente e fresco, subito dopo ti rimane invece sulla lingua un marcato e buono sapore di liquirizia. E' un liquido particolare, fresco, estivo, ma molto potente: va svapato da solo, non bevete, non mangiate, non fate niente altrimenti si rovina sia la svapata, sia la bistecca o la birra. Immaginate di mangiare una caramella alla menta con interno di liquirizia: ecco, questa è la sensazione. Solo per pochi momenti eletti.

CUBANA

Il Cubana della T-Juice è... un cubano! Si, è un sigaro cubano. E' un Cohiba! E' incredibile come siano riusciti magicamente a ridare il sapore del sigaro cubano a questo liquido. Il colore è un marrone secco e opaco come una foglia di tabacco secca e grossa, il sapore riempie la bocca e resta a lungo sulla lingua e sul palato anche dopo la svapata, lascia anche quel grattino in gola e la lingua un po' stimolata proprio come farebbe un Cohiba. Il suo unico difetto è che può apprezzarlo solo un amante dei sigari: se non vi piacciono, dubito che il T-Juice Cubana vi piacerà.
Per simulare alla perfezione il sigaro ci vorrebbe più fumo, sarebbe da elaborare la resistenza per riceverne molto di più perché il bello dei sigari è proprio che ti riempiono di fumo la bocca. Questo non penso sia un limite del liquido: è l'hardware che non lo rispetta a sufficienza!
Un liquido maestoso per poche persone e per pochi momenti, ma in quei momenti godi! Da abbinare a superalcolici.
OCCHIO ALLA RESISTENZA: è un liquido che tende a impregnarla troppo, il suo sapore dura anche dopo aver cambiato aroma e la resistenza diminuisce la sua forza e viene fuori sempre meno fumo. Dura anche di meno. Consigliata pulizia approfondita.

PRIMO VERDE

Un liquido tabaccoso, ha talmente il sapore di una foglia fresca di tabacco che... annoia. E' anche troppo: a quel punto ti fumi una cicca, e punto. Mi ha lasciato veramente tanto deluso, mi aspettavo ben di più ed invece è un liquido che mi ha stancato ancora prima di consumare il primo serbatoio. Il liquido è scuro e denso e se già gli organici tendono a imbrattare la resistenza e diminuirne la durata (come detto per il CUBANA) con questo la resistenza va letteralmente a puttane. E' scuro e denso e si scurisce molto dopo le svapate. Forse è preferibile buttare di continuo il residuo che resta, fra una carica e l'altra. Io ho fumato tre quarti di boccetta con una resistenza nuova, e mi sono ritrovato con una resistenza non più utilizzabile. Non è successo così ad altri, chissà, forse una resistenza un po' difettosa ma sicuramente questo liquido tende ad imbrattarla per bene, e conviene svuotare il serbatoio dai residui nerastri il più possibile. Bocciato.

JACK THE RIPPLE

Dopo le cocenti delusioni del Primo Verde, e il Cubana così difficile da mandare giù se non in rare occasioni, e il piacere datomi invece dal Colonnello che mi aveva introdotto ai liquidi dolci, avevo deciso di passare a qualcosa di più aromatico, dolce, fruttato:  ed eccolo qua. La triste fama dello squartatore utilizzata per dare un nome ad un liquido che nelle intenzioni della T-Juice dovrebbe ricordare un "gelato classico britannico al lampone". Io sono stato 10 giorni a Londra: non ho mangiato gelato, ho mangiato stufati, bistecche, giapponese, panini e bevuto tonnellate di birra. Ma un giorno ci andrò e mi mangerò un gelato al lampone perché, se è lo stesso sapore di questo liquido, dev'essere proprio buono. Molto morbido, leggermente caldo come se il Maxi fosse diverso, questo liquido ti riempie il palato di buon sapore che si sposa bene anche con le bevande, migliora il sapore della birra, si aggrappa ad ogni sorsata come un parassita dalle buone intenzioni e si fa apprezzare ad ogni svapate, grazie anche ad un hit potente e a una abbondante quantità di fumo che vi permette di creare cerchi perfetti e longevi. Non si scurisce più di tanto, non imbratta la resistenza, non nausea, non secca, sfortunatamente dura troppo poco perché svaparlo è un piacere e sto attaccato alla Justfog da poco dopo essere sceso dal letto fino all'ultima minzione prima di stendermi a letto. E' entrato di prepotenza in testa alla mia classifica!
Da annusare anche direttamente dalla boccetta, perché è inebriante!

VAMP VAPE

Il colore è rosso brillante, l'odore dolce, il sapore principale è il caramello ma c'è un sottofondo di cocco che lo ammorbidisce e il risultato è un liquido dolciastro ma tenue, non invadente. Molto molto buono anche se a cena a mio parere non è il massimo. Nel corso della giornata è invece squisito, e infatti ci ritroverete a svapare di continuo! Il suo sapore di caramello, però, a lungo andare tende a perdersi e perde nel complesso tutto il liquido, per cui penso sia meglio intervallarne le svapate con altri liquidi. Al mattino dà il meglio perché a papille rilassate lo sentite tutto!

RED ASTAIRE

Un liquido imponente. Deboli di cuore, lasciate perdere e fumatevi un cazzo di caffé: questo è per uomini duri. Un misto di bacche rosse e uva nera, ammorbidito da eucalipto, anice, e mentolo: questo ciò che dice la T-Juice. E quando lo aspirate, invece, com'è? Identico! L'uva rimane sullo sfondo ma è chiara, è uva fresca, cabernet, un po' addolcita dalle bacche rosse. Ma sopra tutto rimane il velato aroma di anice che si dilata sulla lingua, mentre su tutta la bocca il mentolato e l'eucalipto vi rinfrescano. E' incredibile, ma è così: provate voi. Ogni svapate è una goduria di sapori e a momenti sentite prima uno, poi l'altro, tutti gli ingredienti. Splendido il colore: rosso chiaro un po' porporato, acceso, pare brilli!

FOREST AFFAIR

Un "casotto" di liquido, composto da ben 10 aromi differenti tra i quali: vaniglia, mora, mirtillo, lampone, prugne e una spolverata di spezie. Il liquido è buono, riempie il palato, ma i gusti sono troppi. Da un lato ciò può piacere a chi ama provare sapori differenti in una svapata sola: appena tirato infatti si sente il dolce fruttato dei frutti, durante l'emissione si sente leggermente la vaniglia, le spezie rimangono in bocca per un po' a lasciare un amarognolo non fastidioso. D'altro canto però può essere un liquido un po' confusionario. Sebbene a me non dispiaccia, tuttavia tende un po' non a nausearmi (i liquidi T-Juice difficilmente nauseano perché sono di qualità), però sicuramente ad annoiarmi.
Rivisitazione: riprovato col nuovo atomizzatore Aspire, mi è piaciuto molto e non mi ha mai annoiato!

VIRGIN LEAF

Un tabaccoso delicato e poco invadente. Nella descrizione mi pareva di aver letto anche di presenza di cocco ma sinceramente non lo sento minimamente. E' un tabaccoso leggero, poco sensazionale, lascia un po' di amaro a fine boccata ma durante lo svapo vero e proprio è poco presente. Non dice nulla, niente di niente. Non si può dire che sia cattivo, anzi, il sapore del tabacco è sicuramente ben ricreato ma il punto è che non ha niente di particolare, ed inoltre non è molto dirompente come un tabacco dovrebbe essere, sicché lascia un po' tristi perché nonostante una buona nuvola di vapore, in bocca non resta nulla.

MELIPONA

Di questo liquido non ho per ora trovato recensioni in italiano. Comincerò col dire che è un liquido strano: sia chiaro, è buono. Anzi, mi sta piacendo molto. Il liquido è un arancio scuro, il sapore è caldo, sicuramente c'è vaniglia ma non la classica vaniglia industriale che sa di plasticoso, è una vaniglia leggera, morbida, che non nausea. C'è caramello nocciolato che più che il dolce dello zucchero ricorda invece qualche rum, qualche whiskey di qualità. Il tutto si mischia alla perfezione a creare una svapata abbondante, piena, soddisfacente, che pur non richiamando per nulla la sigaretta nel sapore, la richiama forse nell'effetto in bocca perché anche l'hit è soddisfacente e la quantità di vapore è tanta. Riempie il palato e la lingua. Molto buono.

TY-4

E' presentato come un liquido tabaccoso, sull'onda della serie degli RY 4. Ora, ho già provato l'RY4 della Flavour Art e mi era piaciuto. In sincerità non ho la più pallida idea di cosa significa la sigla RY4 e quindi non so cosa sarebbe principalmente, e cosa significa essere della "stessa serie". Sul web e precisamente qua http://www.esigarettaportal.it/forum/e-liquidi-mix-e-ricette/48648-aromi-t-juice-le-mie-recensioni.html spiegano che l'aroma preponderante in questo liquidi, e in questa famigerata "serie", sarebbe la "acetil-pirazina". Non mi sono neanche sprecato ad andare a cercare su Wikipedia cosa sarebbe, perché vi dico io di cosa sa questo liquido: sa di ciabatta consunta! Il sapore ricorda le mandorle tostate, ma con un sottofondo di muffa di frutto antica, o muffa di formaggio dimentica in frigo. La cosa peggiore è che questo sapore si attacca bene al drip e lì resta, così ogni volta che prendi la sigaretta, ancora prima di tirare il naso viene violentato da questo puzzo macilento.
Di tabacco non c'è ombra, credetemi!
Se qualcuno apprezza questo liquido, a mio avviso è pazzo. Completamente pazzo! Un pervertito!

STRAWBERRI

Un misto di fragola e panna. Molto buono, morbido, caldo, la fragola un po' acida viene mitigata bene dalla morbidezza densa della panna. Sembra di mangiare un vero cioccolatino agli stessi sapori. Non pensavo mi sarebbe piaciuto, in sincerità: mi pareva un po' eccessiva, avevo paura che fosse troppo dolce, troppo carico, troppo finto, ed invece il miscuglio è perfetto, sembra un nuovo sapore. Tant'è che, finita la prima boccetta, ne ho presa subito dopo un'altra; cosa per me rarissima.

POMME POM

Forse uno dei T-Juice meno riusciti perché, sebbene alcuni li abbia bocciati, in questo caso ciò non è dovuto a un sapore che non mi piace, ma al fatto che è quasi inerte. Dovrebbe essere un liquido con estratti di tipi diversi di mela ma in realtà ciò che ne esce è un liquido dolciastro privo di spessore. Certo, richiama in qualche modo una mela, ma solo, appunto, in qualche modo, perché in realtà non è incisivo e se non vi si dice cos'è, non lo arguite da soli. E' anonimo, sapori velati, svapata misera, hit quasi assente che pare di fumare un nicotina zero, mentre il mio è 8mg. Indubbiamente, per tentare di gustarselo un po' di più, bisogna aumentare il wattaggio ottenendo così un colpo in gola più forte, a scapito del sapore che comunque già è inerte per cui non si perde molto.

GREEN STEAM

Un liquido particolare, formato da bacche e frutti di bosco, io ci sento netta la mora e un po' di lampone anche se c'è una tonalità leggermente balsamica che non riesco bene ad identificare. Il dolce non è comunque nauseante, nella migliore tradizione T-Juice i sapori sono certamente definiti ma mai eccessivi per cui anche questo è un altro capolavoro della T-Juice: piaccia o meno, è comunque un ottimo prodotto. A me non dispiace, anche se non è proprio il mio ideale di liquido. Comunque l'aroma è buono ma trovo difficile sposarlo col caffé e la birra, è meglio se svapato nel corso della giornata.
L'hit è comunque buona e riempie bene la bocca anche se consiglio di svaparlo caricando un po' di più il voltaggio della batteria.

CLARA T

E' presentato come l'erede del mitico Red Astaire, e a ragione perché lo ricorda molto per via dell'anice leggermente mentolato. Fresco e frizzante, se il Red Astaire vi piaceva ma vi sembrava troppo invadente, allora provate il Clara T perché può essere la soluzione giusta. Meno potente come mix di sapori, meno ingombrante come aromi in bocca, meno inquietante nel colore perché qui abbiamo un liquido chiaro, in modalità 6mg di nicotina è comunque perfetto.
Recentemente - giugno 2015 - ho provato l'Exotic di E-Liquid France ed è un sapore un po' simile seppur più deciso, come nella migliore tradizione T-Juice, e più fresco per via dell'anice.
Buono e fresco, non penso sia un liquido che lega con tutto, ma è sicuramente uno di quei liquidi da svaparsi in pace davanti alla TV o mentre si legge un libro seduti sulla tazza del cesso. Provato con 8mg di nicotina.

BLACK'N'BLUE

Come il Clara T anche questo è presentato come erede del Red Astaire. Probabilmente il Red Astaire andava tanto, e ne stanno sfruttando il nome. In sincerità... Non ho notato grandi differenze col Clara T e il Red Astaire. Anzi, ne ho notate: si sentono meno i sapori. Il Red Astaire è ottimo, ma impegnativo; l'alternativa Clara T per avere un Red Astaire da tutti i giorni è perfetta. Il Black'n'Blue non saprei dove posizionarlo. Non fraintendetemi, è buono. E' un ottimo liquido di anice e mentolo: se non avessi letto che è composto anche da mirtilli ed uva non li avrei neanche citati. Forse sono quel dolciastro che traspare leggermente in sottofondo, ma si perdono completamente nella potenza dell'anice e del mentolo. In sostanza un liquido buono, ma che non ha senso. Compratelo se il Red Astaire è troppo ingombrante per via del sapore forte e del colore (questo è giallo chiarissimo quasi trasparente) e se non trovate subito disponibile il Clara T. Sempre 8mg di nicotina.

Materiale a corredo


Commenti all'articolo

Premetto che il sistema di commenti è mio indipendente e non prevede memorizzazione di indirizzi email o altro nel database. Si usa solo un nickname, così non rompete le balle con la privacy. Attenzione però, i commenti non saranno visibili finché io non li avrò validati.




© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy