CATEGORIE:

Recensione atomizzatore Innokin Zenith

Inserito in data 04/04/2019 - Categoria: Svapare
Ho acquistato questo atomizzatore perché il mio GS-Tank mi aveva mollato. O meglio, l'ho mollato io. Dopo anni non ce la facevo più delle testine del cazzo GS-Air.

Recensione ukulele elettrico Harley Benton UK-L100E stile Gibson Les Paul

Inserito in data 26/03/2019 - Categoria: Ukulele
Volevo un ukulele amplificato cui collegarci degli effetti e fare un po' di sano e fottuto Heavy Metal. Dopo aver valutato l'ipotesi di acquistare un pick adesivo, ho deciso che era meglio prendere una cosa già pronta. Al solito non ho voluto andare a comprare una cosa professionale perché reputo stupido spendere centinaia di euro per un ukulele, peraltro da suonare in casa per divertimento.

Ricordi di una festa della birra ad Ostarije, Croazia

Inserito in data 15/03/2019 - Categoria: Racconti
Ostarije una sega! Tornavo dalla Bosnia in moto, era tardo pomeriggio e passando per questo paesino vedemmo che stavano allestendo una festa della birra. Trovammo da dormire nelle vicinanze, come perderci una festa della birra in un paese sperduto nell'interno della Croazia? Ci lavammo e tornammo a Ostarije che era l'imbrunire: ci si palesò subito un incubo.

Moto, pesca Zona A e sfiga varia

Inserito in data 11/03/2019 - Categoria: Pesca
Prendersi due orette per fare varie cose assieme può essere una gioia ma anche un dolore, soprattutto se hai sfiga. Così decidi di fare sterrati in moto e provare a fare due lanci in solitudine, e invece... invece un cazzo.

Embryo dei Black Sabbath per Ukulele con tablatura

Inserito in data 01/03/2019 - Categoria: Ukulele
Uno dei tanti gioielli di Tony Iommi "The Riff Lord", Embryo è un brano presente nell'album Master of Reality dei Black Sabbath. Qui lo suono su un ukulele Mahimahi MS-77G Soprano Long Neck.

Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer

Inserito in data 11/02/2019 - Categoria: Libri
Questi erano appunti che mi ero scritto quando avevo cominciato a leggere il libro La Famiglia Moskat di Isaac Bashevis Singer, da non confondersi con La Famiglia Karnowski del fratello Israel Joshua Singer. All'inizio de La Famiglia Moskat ci si scontra infatti subito con un sacco di nomi e si cominciano a perdere le redini del racconto.

Accordi per Ukulele di Pancho and Lefty, di Townes Van Zandt

Inserito in data 02/02/2019 - Categoria: Ukulele
La canzone originale mi pare sia in Re# ma sull'Ukulele bisogna piegarsi sia alla lunghezza delle sue corde, sia alla sua particolare sonorità data dalla corda di Sol rialzata. Avevo provato la versione in Re che suonava molto bene ma l'accordo in minore della canzone risultava Si min. che suonava proprio di merda. Mi sono così spostato al Fa per aver l'accordo in minore Re min. che suona molto meglio.

HaTikva - Inno Nazionale di Israele per Ukulele

Inserito in data 21/12/2018 - Categoria: Ukulele
Il suono acuto dell'Ukulele non è solo allegro, ma può anche restituire magnifiche sonorità lacrimevoli e lamentose che in questo caso si adattano benissimo al magnifico brano HaTikva - La Speranza - ovvero inno nazionale di Israele. La musica fu adattata ad una poesia già esistente a partire da una melodia rumena.

Degenerazione della musica, di tutto, grazie agli Alternativi

Inserito in data 14/12/2018 - Categoria: Musica
Oggi tutti vogliono essere alternativi. Anzi, direi che ormai va usato il maiuscolo: Alternativi. Tolto questo, gli Alternativi sono così portati alla ricerca dell'originalità che una cosa gli basta sia originale: se cercano il bello, non vogliono il bello, ma l'originale. Ora voi potrete dire che i gusti sono personali. Di certo non sono qua a negarlo.

Contro la filosofia: scontro tra Roberto Burioni e un filosofo

Inserito in data 13/12/2018 - Categoria: Pensieri
Burioni non mi piace, anche se condivido la sua battaglia che però in lui è più un'attività di marketing. Tuttavia ha ragione. Il filosofo che ha deciso di occuparsi di scienza chiamandola "filosofia della scienza" dovrebbe capire che comunque sia, NON fa scienza. La scienza non ha bisogno della filosofia della scienza per andare avanti. La filosofia della scienza è un'attività intellettuale senza scopo, come tutta la filosofia; può servire a creare spunti, sottolineare qualche risvolto non così immediato, ma non può mischiarsi con la scienza, né pensare che siccome si chiama "della scienza", faccia parte della scienza.

Rastrellamento del Ghetto di Roma, la partenza del treno

Inserito in data 18/10/2018 - Categoria: Vario
Oggi è l'anniversario della partenza dalla Stazione Tiburtina del treno contenente all'interno dei 18 carri bestiame gli ebrei vittime del rastrellamento del Ghetto di Roma operato da truppe tedesche della Gestapo, con la ovvia complicità italiana. Furono deportati 1.023 ebrei destinato al complesso di Auschwitz, dal quale a fine guerra ne uscirono in 16.

Chiusura stagione di pesca 2018

Inserito in data 30/09/2018 - Categoria: Pesca
Seconda chiusura stagione di pesca; io l'ho chiusa ieri, oggi ho fatto relax. Ho imparato che lo spinning è più divertente perché vario, che la mosca è troppo un casino ed ora è ormai tardi, ma soprattutto ho imparato che, avendone noi la possibilità, possiamo mettere un amo senza ardiglione e rilasciare il pesce e più avanti magari incontrarlo di nuovo.

Accedere al portale MyDLink da Linux per visualizzare le videocamere, e video in genere

Inserito in data 28/09/2018 - Categoria: Informatica
Il portale MyDLink che permette di visualizzare, da browser, il flusso video delle videocamere D-Link già funziona male di per sè ma su Linux pare proprio non funzionare perché il portale avvisa che il sistema operativo o il browser non sono supportati. Questo trucco è utile anche per risolvere problemi di visualizzazione video da browser, in genere.

Ripristino di Linux da Emergency Mode a seguito di avvio partizione Windows

Inserito in data 28/09/2018 - Categoria: Informatica
Ieri mi è successa una cosa assurda. Dopo 4 mesi di utilizzo, con gran soddisfazione, di Linux Mint poiché ero ormai stremato da quell'assurdità di Windows 10, ho riavviato la partizione Windows per effettuare un lavoro su una videocamera che dovevo configurare tramite la app data dalla DLink.

22/10/1869 prima rappresentazione dell'Oro del Reno di Richard Wagner

Inserito in data 22/09/2018 - Categoria: Musica
22 settembre 1869, Monaco di Baviera. Per la prima volta viene rappresentato l'Oro del Reno di Richard Wagner, primo capitolo della mastodontica tetralogia L'Anello del Nibelungo. Poche cose sono più belle. Veramente poche.

Kena Mobile, recensione e suggerimenti

Inserito in data 11/09/2018 - Categoria: Android
Bene, dopo tre mesi posso dire che Kena Mobile funziona e conviene a chi non cerca la connessione sempre, comunque, a massima velocità, anche se nel complesso ho avuto ben pochi problemi di velocità e connessione per cui la precedente è valida in teoria, non posso dire se anche in pratica. Premetto subito che per me Kena Mobile è promossa a pieni voti. Ho visto più di uno dire che si trova meglio con Kena, ad esmepio, piuttosto che con Wind-Tre; io ero con Wind e per ora non ho problemi di sorta

11 settembre, Padre Pio, una suora e tanta follia mista a stupidità

Inserito in data 06/09/2018 - Categoria: Pensieri
Guardo questo video, un inedito appena riscoperto, e ripenso a ieri sera. Facevo zapping nella nuova televisione per fraternizzare col nuovo elenco canali e mi sono imbattuto in Padre Pio TV e c'era una suora che parlava di quando "serviva" Padre Pio.

Relax dopo lavoro e quasi butti tutto nel fiume

Inserito in data 29/08/2018 - Categoria: Pesca
Insomma solito relax dopolavoro. Una giornata a rispondere a infinite telefonate e visite di richieste prezzo, i soliti che arrivano e pretendono che tu segua le loro condizioni perché "Tu devi dare un servizio a me"... la migliore cosa per rilassarsi è andare al tramonto sul bordo di un fiume.

Dieci anni di Libia, ferie in moto, e moto in generale

Inserito in data 03/08/2018 - Categoria: Moto
Stavo sistemando varie caselle email, per lavoro ne gestisco svariate. Una di queste mi viene data in automatico da un servizio che non citerò, ma praticamente non la uso. Stavo facendo un po' di pulizia e sistemazione, oltre a qualche test, e nelle impostazioni trovo un vecchio autorisponditore che avevo impostato quando ancora la usavo, e che mi riporta alla mente molti ricordi.

Firebox Folding Stove 5'' stufa fornello per campeggio

Inserito in data 26/07/2018 - Categoria: Vario
Firebox Stove è un fornello o stufa da campeggio ripiegabile, utilizzabile anche con legnetti o carbonella o pellet. Da quando ho provato questo genere di fornelli me ne sono innamorato, e questo in particolare è veramente un gioiello.

Sinfonia n. 2 di Alfredo Casella diretta da Gianandrea Noseda

Inserito in data 25/07/2018 - Categoria: Musica
In questo giornodel 1883 nasceva Alfredo Casella, e oggi lo ricordo con una sua sinfonia, un suo interprete, e una riflessione. Una persona che non segue la musica classica difficilmente riesce a comprendere l'importanza del direttore d'orchestra. Ho sentito più e più volte la frase "Ma a cosa serve? Non conoscono lo spartito?". Già ci si potrebbe chiedere come si fa a dare per scontato che un musicista impari a memoria lo spartito di una composizione che può durare anche varie ore; oltre a ciò, bisognerebbe dare per scontato che impari anche le varie personalizzazioni, espressioni, interpretazioni e variazioni; infine, bisogna dare per scontato che sia anche in grado di rapportarsi a tutti gli altri elementi dell'orchestra.

La Marmorata Regina e nessuna prova

Inserito in data 13/07/2018 - Categoria: Pesca
Ho preso un mostro stasera. Un mostro assurdo. Una marmorata di quelle da sogno. Di quelle che si dice che ci sono ma nessuno sa dove. Di quelle che si dice che c'erano e non ci sono più. Di quelle che pensi chissà se mai le prenderai, e può anche essere che non le prenderai mai e invece l'hai presa, ma non ti è rimasta nessuna foto.

Roger Deakin e l'anima dell'ecologia

Inserito in data 07/07/2018 - Categoria: Libri
L'anima dell'ecologia. E non è un complimento. Sbotta contro gli scavatori che rovinano la terra nei boschi invocando il ritorno agli attrezzi manuali perché non lasciano tracce nel terreno, ma in tutto il libro usa vari trattori. Parla della deforestazione che produce "solo carta" ma lui ne consuma a tonnellate perché preferisce scrivere a mano che a computer, che comunque possiede. Parla di rilasciare i boschi al loro stato naturale e adeguarsi noi a loro, poi taglia le piante che gli fanno ombra sulla finestra. Si mette a cerca un "pollo biologico" tranne sbottare quando scopre che costa più degli altri, e la sua unica reazione veramente intelligente è "Dovrei allevarlo io" dove il "dovrei" la dice lunga... Saetta contro il commercio e il lavoro globale, ma tutto il libro è l'autobiografia di una persona che non fa nulla da gennaio a dicembre

Dell'omeopatia e paradossi di ignoranza

Inserito in data 29/06/2018 - Categoria: Pensieri
Roberto Burioni è un medico che dalla sua pagina Facebook lancia continui strali a difesa della conoscenza e contro chi la critica alla cazzo. Scusatemi la trivialità, ma spesso non c'è espressione più adeguata. Ha scritto un libro, "La Congiura dei Somari. Perché la scienza non può essere democratica" che mi piacerebbe proprio leggere e prima o poi lo farò. In un suo bellissimo articolo ha spiegato il motivo per cui è una fortuna che la omeopatia non funzioni, tratto proprio dal suo libro, che non voglio vada perso nei meandri di Facebook per cui me lo salvo qui.

Pesca a mosca: e proviamo a ferrare!

Inserito in data 19/06/2018 - Categoria: Pesca
Nella PAM - La Pesca a Mosca nell'epoca degli acronimi - ci sono veramente un sacco di cose da studiare, perché c'è ben poco da improvvisare. La tecnica di lancio necessita studio, la scelta della coda necessita studio, il terminale necessita studio, la costruzione e scelta della mosca necessita studio, e magari fosse finita qua. Una delle varie cose da studiare è la ferrata.

Caduta catena e considerazioni varie

Inserito in data 11/06/2018 - Categoria: Moto
La catena è da un po' che non mi sfagiolava. L'avevo tirata troppo spesso negli ultimi tempi, e avevo messo già in conto di doverla cambiare nonostante avesse solo 18.000 km circa sulle spalle. Pago il non aver montato la solita DID ma aver seguito un consiglio che si è risolto in questa storia.

Cancellare app di sistema senza root con Android e app da disinstallare su Huawei Honor 6X

Inserito in data 04/06/2018 - Categoria: Android
Questo articolo nasce dal fatto che sul mio nuovo Huawei Honor 6X ci sono un sacco di app stronzata che occupano spazio e non servono a niente, e che a me, sostanzialmente, dei telefono Android piace appunto Android, per la precisione AOSP ovvero il sistema Android nudo e crudo, pienamente personalizzabile. Seguendo la guida che trovate in questa pagina ho potuto togliere un bel po' di app che non uso e senza fare il root, e per ora il mio telefono non ha problemi di impuntamento o altro per cui direi che sembra funzionare tutto alla perfezione.

Di libri, scrittori, lettori, e dell'Italietta

Inserito in data 23/05/2018 - Categoria: Pensieri
Sono un buon lettore. Mi piace leggere da sempre, fin da bambino. Sono anche un lettore variegato: mi piacciono i romanzi classici, la fantascienza, le biografie, la narrativa, prediligo l'americana e la fantascienza psicologica e non quella iper-realista, ma non ho un genere fisso. Sono in grado di leggere quasi di tutto. Questa mia passione per la lettura è così onnicomprensiva che, qualsiasi attività o hobby io scopra, devo leggerne dei libri. Così è stato per la passione per le motociclette che mi ha portato a leggere sia libri tecnici sia diari di viaggio. Così è stato anche per la passione per la pesca che peraltro trovo essere un'attività molto "librabile": sia a livello di romanzi, sia biografie, sia tecnica, è a mio avviso un'attività che si rende molto disponibile nei confronti di uno scrittore.

Articolo sui paradossi del GDPR da LaLeggePerTutti.it

Inserito in data 22/05/2018 - Categoria: Pensieri
Bell'articolo da LaLeggePerTutti.it riguardo il nuovissimo GDPR. Probabilmente sarebbe anche da considerarsi incompleto, tanti più sono i suoi paradossi. Perché si presuppone, come ogni volta, che vi siano un fornitore e un consumatore distinti, mentre sono la stessa cosa perché a volte l'uno diventa l'altro: il fornitore a volte deve consumare, il consumatore a volte deve rifornire. A meno che uno dei due non sia un nullafacente, ma difficile.

Cattura e giusta esecuzione di Adolf Eichmann

Inserito in data 11/05/2018 - Categoria: Vario
Il giorno 11 maggio 1960 il servizio segreto israeliano rapì a Buenos Aires il criminale nazista Adolf Eichmann (chiamato poi dalla Arendt "l'incarnazione dell'assoluta banalità del male") e lo portò in Israele, dove fu processato e giustamente condannato a morte per impiccagione. "Il cadavere fu cremato e le sue ceneri vennero caricate su una motovedetta della marina israeliana e disperse nel Mar Mediterraneo al di fuori delle acque territoriali israeliane. Il secchio che le trasportò venne molto accuratamente risciacquato con acqua di mare perché niente di lui ritornasse a terra".

[ Pagina 1 di 10 ] [ Pagina successiva ]
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti www.bostro.net
Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy


Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net