VAI ALLA HOME PAGE VAI AL MIO BLOG
Se la vita ora mi ha portato in questo percorso, beh, respiro a fondo, e lo affronto con coraggio. (Dez)

Moto e pesca al Lago del Predil 28/05/2017


CATEGORIA ATTUALE:
Da quando ho deciso di fare la licenza di pesca la premessa era ovviamente una sola: ci sarei andato in moto. Da anni giro in moto per il Friuli, perlopiù per strade secondarie, e continuamente, dalla pianura ai monti, costeggio fiumi e torrenti.
Moto e pesca al Lago del Predil 28/05/2017

Moto e pesca al lago di Cave del Predil 28/05/2017

Da quando ho deciso di fare la licenza di pesca la premessa era ovviamente una sola: ci sarei andato in moto.
Da anni giro in moto per il Friuli, perlopiù per strade secondarie, e continuamente, dalla pianura ai monti, costeggio fiumi e torrenti.
Grandi, piccoli, pietrosi, bassi o profondi, in piena o con acque ferme, in Friuli i corsi d'acqua sono dappertutto.
Spesso mi era capitato di incrociare pescatori, e li vedevo fermi a bordo fiume da soli, seri, guardare la superficie delle acque dove il filo della loro canna si immergeva.
Erano comunque visioni che si affiancavano a tutto il resto che è la "cornice" di un giro in moto, per cui le osservavo durante il passaggio ma non mi restavano molto a mente.
Fatta la licenza, il passo è stato immediato: comprata una canna telescopica piccola, e ho cominciato a vangare nei miei ricordi, osservando la mappa della regione, tentando di far emergere dall'inconscio i fiumi che avevo attraversato.
E i laghi, ovviamente.
Il lago di Sauris, con la prima multa della forestale. Il lago di Cavazzo. Il lago di Verzegnis. L'alto lago di Pramollo. E il lago di Cave del Predil, con la bellissima salita lungo il torrente Raccolana per Sella Nevea, fatta mille volte per svalicare in Slovenia.
Il progetto iniziale di questa giornata era di andare a Verzegnis, ma quella cazzo di Cronoscalata della Sella Chianzutan - Verzegnis ci ha rovinato i piani due giorni prima, quando ci siamo accorti che la strada sarebbe ovviamente stata chiusa.
Abbiamo dunque deviato per il Predil.
Giornata fantastica, sole a picco che mi ha provocato un'ustione di 3o grado, ma relax e pesca.
L'Africa come al solito si è dimostrata la mia moto ideale, ne sono innamorato e ormai sono definitivamente soggiogato da questa moto che non sostituirò mai più.
Avevamo una griglietta, del pollo, della pancetta, un salame e del formaggio.
Ma sulla griglia sono finite anche una trota del Pera e poi una di Betta.
Io mi sono dovuto accontentare: niente trote, ma un piccolo salmerino che sarà stato di 20 cm, liberato.
Chiusura alla grande del Pera che in un colpo solo ha preso due trote con due canne, contemporaneamente!


Parental Advisory Bostro.Net
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia!

Qualsiasi utilizzo non autorizzato dei contenuti pubblicati dal dominio www.bostro.net va segnalato al Bostro e bisogna richiedere la sua autorizzazione.

» www.bostro.net » info[at]bostro.net

» Privacy - Feed RSS
Original Friulano
ORIGINAL FRIULANO!
KTM 990 Adventure Bostro.Net